Fuga dal posto fisso – giorno ultimo

Sono bloccata.

L’ultimo giorno è arrivato, le ore di lavoro sono passate e ora il vuoto nella mente. Cosa scrivere? Come rendere questo giorno un’esperienza da poter condividere, che non sia solo mia? Sono stanca e un po’ freddo. Non posso dire nulla di significativo stasera. Ho salutato tutti e sono uscita dall’ufficio con il mio regalo e due sacchetti di cose. Ho chiuso oggi tre anni della mia vita e mi sembra un venerdì come un altro. Lasciatemi una notte di riposo, fatemi passare il Lethe.

Ho avuto saluti, baci e un regalo e mi porterò questi bagagli, ma domattina saranno un’altra cosa. Stanotte Mr. Sandman, bontà sua,  mi traghetterà dall’altra parte, attraversando le lande sterminate del suo regno e domattina aprirà gli occhi una nuova Nina.

Buona notte a tutti

 

Advertisements

2 thoughts on “Fuga dal posto fisso – giorno ultimo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s