Incomprensioni amorose

image Please, love me!

Siccome il masochismo mi calza come un guanto, l’altra sera mi stavo intossicando con alcuni video di Michael Jackson, in particolare un paio di lenti strappalacrime (sapete, sono stata una ragazzina con la cotta per Michael, il mio uomo è lontano… con quella roba mi sento afflitta da dio) quando mi capita nella colonna destra di Youtube il video del discorso di Madonna in memoria di Michael e ricordo di quando si erano presentati insieme in un paio di occasioni ufficiali, facendo sperare/disperare molte fan. – Riascoltiamolo!- mi dico – la prima volta ero un po’ sconvolta per seguirlo bene –

Maddie cara parte bene, fa un paragone tra le proprie origini e quelle dell’amico (amico? beh, un tempo…) scomparso, parla dell’infanzia rubata di Michael e poi si sposta ai tempi in cui, partendo da questioni di lavoro, si erano poi frequentati. Racconta di una cena dove era riuscita a far rilassare quest’uomo chiuso e riservato e di come dopo cena erano finiti a guardare un film sul divano di casa Ciccone ridendo come ragazzini e poi dice: – a un certo punto la sua mano si è posata sulla mia e ho capito. Ho capito che cercava più un’amica, una persona con cui confidarsi che una ragazza –

Resto di sale @_@

Ecco Maddie, non per contraddire la Regina del Sesso però… ti spiego: non avevi a che fare col solito personal-trainer/ballerino/playboy che se ne sbatte una diversa a sera. Eri sul divano a ridere come una ragazzina col famoso tizio dell’infanzia rubata, un uomo timido come una tredicenne al primo appuntamento. Ho come la vaga idea che lui stesse invece proprio cercando in modo delicato e prendendola un po’ troppo alla larga di… ehm…

Vedete, uno può anche essere il Re del Pop, ma se sbaglia la mossa taaac! Finisce dritto dritto nella Friend Zone senza passare dal via e senza redenzione, neppure dopo morto. Mi spiace Michael, con Material Girl la mano dovevi posarla là dove te la mettevi ballando. Vedi quando si dice che la vita dovrebbe somigliare di più all’arte?

P.S. Ma quanto era figo in Black Or White?!

 

Advertisements

9 thoughts on “Incomprensioni amorose

Add yours

      1. Però continuo a pensarci, non riesco ad accettare una donna cacciata in friend zone… devi torcere il cuore a questo sfrontato! Grr… studiamo una tattica? 😉

  1. “È complicato ” è la risposta che ho dato venerdí, verso la mattina, a un cucciolotto di forse 24 anni, quindi le possibilità: 1-sei la mia amica Killkenny 2- sei un ragazzo dai capelli rossi 3- coincidenza cosmica. Nel caso 1: ti ho sgamato! Nel caso 2: è complicato. Nel caso 3… Ehm…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

Powered by WordPress.com.

Up ↑

obsidianmirrorblog

A blog about writing fantasy fiction. And other stuff.

My Literary Quest

All things writing from an emerging novelist

A Small Wardrobe

Minimalism of the wardrobe, home and mind.

Pushing Ahead of the Dame

David Bowie, song by song

How to Be a Stoic

an evolving guide to practical Stoicism for the 21st century

Friendly Humanist

Trying to live by compassion and reason - thoughts on the journey

newbieminimalist

exploring minimalism in the UK

koolkosherkitchen

Welcome to my Kool Kosher Kitchen where food is fun and fun is to create food!

anotherdayinparadise

Travels in Paradise

Extra Life

Independent opinions on video games and films

Downtime

Rest Here - Home for video game content and Downtime Podcast

Eirik Jeistad

Fotograf | Galleri | Kurs

busy mockingbird

a messy collection of art projects, crafts, and various random things...

Healingtheworkplace's Weblog

Blogging about the workplace in the twenty-first century

Bunny Eats Design

Happy things, tasty food and good design

Yomuka!

Japanese translations about crusty old games we all still love!

%d bloggers like this: